Ecologia - STILE NATURA
Ambiente

Stilenatura costruisce in modo biocompatibile, creando vantaggi in termini di costi rispetto a edifici costruiti con criteri tradizionali. Ciò avviene durante l’ideazione di un involucro ad alto isolamento termico e lo studio dell’esposizione solare.

L’applicazione progettuale ed esecutiva d’un involucro ad alto isolamento termico e uno studio adeguato alla più consona esposizione alla luce solare dell’edificio consentono risultati inaspettati per quanto concerne il risparmio d’energia. La moltiplicazione di queste singole soluzioni produce indiscutibili vantaggi sull’ambiente in generale, amplificando i benefici ottenuti da una singola unità abitativa costruita seguendo i criteri bioarchitettonici di Stilenatura.

La preferenza per materie prime e maestranze locali unita alla facilità con cui il legno d’abete rosso può essere lavorato produce inoltre una considerevole riduzione della dispersione di CO2.

L’utilizzo esclusivo di legname proveniente da foreste con certificazione di taglio a ricrescita controllata, la riutilizzazione degli scarti della lavorazione del legno per ottenere materiali isolanti oppure la base per la posa in opera dei pavimenti dimostra quanta attenzione sia posta al riciclaggio della materie prime. La preferenza per materiali locali unita alla facilità con cui il legno d’abete rosso può essere lavorato produce inoltre una considerevole riduzione della dispersione di CO2 nell’ambiente. A tutto ciò s’unisce la competenza sviluppata nel corso del tempo per ciò che riguarda l’installazione di impianti a energia rinnovabile e di sistemi di acque reflue e meteoriche.

MATERIALI RIGOROSAMENTE ECOLOGICI

RICICLABILI

Per Stilenatura la facile riciclabilità è uno degli elementi fondamentali per la scelta dei materiali da inserire nei processi di lavorazione, così da ridurre gli sprechi e creare un circolo virtuoso che si estende dal maggior risparmio nel corso del cantiere a un’ottica più generale di minor impatto ambientale diffuso. Ciò conduce all’utilizzazione di legno, sughero, cotone, lino, lana e isolanti in fibra di legno, materiali facilmente riutilizzabili.

RINNOVABILI

Il materiale da costruzione utilizzato, l’abete rosso, proviene da boschi da taglio a riforestazione controllata e quindi sottoposti a verifiche affinché ne venga garantito il mantenimento ciclico. Al tempo stesso l’evidenza che la crescita d’ogni albero sia esclusivamente in relazione alla quantità d’aria e di sole disponibili illustra meglio d’ogni altro argomento quanto Stilenatura persegua il principio della rinnovabilità delle materie prime.

BIODEGRADABILI

Quale impatto ambientale avranno i manufatti una volta che sarà terminato il loro ciclo d’utilizzo? La biodegradabilità, la capacità delle sostanze organiche e d’alcuni composti sintetici d’essere decomposti dalla natura, diventa una questione nodale per ciò che riguarda l’impatto ambientale. Per questa ragione Stilenatura propone materiali che siano decomponibili e perciò niente affatto impattanti sull’ecosistema.

 

A BASSA RICHIESTA ENERGETICA

Nelle comuni costruzioni oltre il 90% dei materiali derivano dal petrolio o hanno bisogno dello stesso per essere prodotti, il nostro legname invece è un materiale con un costo energetico di produzione e un bilancio inquinante pari a zero. Presenta anzi un bilancio favorevole nei confronti della CO2, che assorbe durante la crescita, ed essendo utilizzato come materiale da costruzione ne viene ritardato il rilascio nell’atmosfera dovuto alla sua combustione o decomposizione.

QUALCHE DOMANDA?



Grazie! Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Ti risponderemo al più presto.
We're sorry, but something went wrong